Chi siamo

Natura, relax, comfort e sano divertimento

 

La masseria

La “Masseria”, appartenuta alla Famiglia Ruggieri da sempre, costituisce il corpo centrale ed il cuore dell’azienda: nelle stanze dai soffitti a volte e a travi in legno, arredate con mobili appartenuti alla famiglia, si respira un’aria “antica”; la calda atmosfera fa sentire l’ospite proprio come “ a casa”.

A Piano Terra sono situate: la reception, la sala ristorante, il soggiorno con TV e caminetto, la cucina con forno a legna e barbecue. All’esterno, in un ampio terrazzo con vista panoramica, serviamo i pasti durante la stagione estiva.

La piscina

La piscina, in posizione strategica, si affaccia su un panorama mozzafiato: la vista spazia a 360° sulle colline che dolcemente degradano fino al mare. All’orizzonte sono visibili il Promontorio del Circeo, le Isole Pontine (Ponza, Ventotene, Palmarola, Santo Stefano), l’Isola di Ischia, Napoli con la cima del Vesuvio … La vasca, rivestita con tessere di mosaico che donano all’acqua un aspetto brillante, è dotata di un sedile con idromassaggio. Tutt’intorno un soffice prato dove sdraiarsi al sole o sotto l’ombrellone, su sedie e lettini, in totale relax, nella quiete della campagna con il mare all’orizzonte!

L’orto

La parte più importante dell’azienda è senz’altro l’orto. Qui coltiviamo le prelibatezze che raccogliamo giornalmente e subito cuciniamo e serviamo agli ospiti. La rotazione delle colture è stagionale, seguendo un ciclo naturale e biologico. In ogni stagione Valerio, il padrone di casa, raccoglie personalmente pomodori, peperoni, zucchine, fagiolini, melanzane, insalata, rucola, radicchio, ravanelli, piselli, fave, carciofi, cavolfiori, verze, zucche, broccoli … Un angolo dell’orto è dedicato alla coltivazione delle erbe aromatiche: rosmarino, salvia, timo, prezzemolo, sedano, origano … che trovano ampio impiego nella preparazione delle pietanze.

Altra caratteristica, e passione particolare del padrone di casa, è la raccolta delle erbe spontanee. Nella stagione propizia, Valerio accompagna personalmente gli ospiti alla ricerca di questi doni della natura: funghi, asparagi, cicoria, boraggine, bietina, aglio selvatico, finocchietto… e, dopo la raccolta, che è stata anche motivo per godere di una bella passeggiata, tutti in cucina ad imparare le tecniche e i segreti della loro preparazione!